Zhoze Mourinyu ingannato assolutamente tutti

Ritorno di intrighi. Come Zhoze Mourinyu finito con “Chelsea”
Suren Avanesyan parla di una vittoria tanto atteso in particolare sul suo ex squadra.

Zhoze Mourinyu ingannato assolutamente tutti. Alla conferenza stampa pre-partita, ha detto che la partita contro il “Chelsea” non è diverso per lui di qualsiasi altro gioco, ma allo stesso tempo, ha sviluppato una strategia di speciale: una strategia che, certamente, ha funzionato perfettamente. Tutti alla stessa conferenza stampa, ha assicurato che i giocatori della avversario sarà molto più fresco che “il Manchester United” è difficile allontanarsi dalla Coppa dei Campioni partite. Nascondendosi dietro questa scusa, ha lasciato in panchina e Ibrahimovic Mkhitaryan, lasciare che Matteo Darmian con Lingard. Come si è scoperto già direttamente durante il gioco, non solo così, e nemmeno per il bene di ricreazione.

Qui si tratta – un dolorosamente familiare ai fan del repertorio blu Mourinho. L’ultima partita ha messo in dubbio la fermezza di “Chelsea” sulla prima linea e ha fatto un’offerta seria per la prossima stagione. Anche se, forse, non è ancora finita e che per lui e la sua squadra?

3-5-2 per Zhoze Mourinyu nega tutti i vantaggi del sistema di “Chelsea”

Ritorno di intrighi. Come Zhoze Mourinyu finito con “Chelsea”
Foto: Goal.com, Eurosport.com, bbc.co.uk

Per chiunque, in generale, non è un segreto che Mourinho sa come costruire correttamente la difesa, ma la partita contro il “Chelsea”, egli non solo ha messo tutti in luoghi con la guida a destra ha aperto l’intero sistema del sistema di gioco avversario, che ha a lungo cercato, ma non poteva vedere attraverso.

Numerica vantaggio a centrocampo? Nessuna domanda. Jose inviato al centro di Pogba, Herrera e Fellaini, ognuno dei quali impone una dura lotta massima per la palla a chi ha attraversato la linea centrale. Da giocare il ruolo è stato completamente tagliato fuori decine di Eden Hazard. È stato accolto, non appena è iniziata la circolazione nel centro e si è incontrato difficile e di solito non da solo. N’Golo Kant fisica premuto non appena il francese passò alla metà di qualcun altro e ha cominciato a cercare la destinazione di trasmissione. Nemanja Matic – nessun avversario; Guardate come è facile zapressingovali nell’episodio che ha preceduto ha segnato la palla.

David Luiz – miglior sottomarino personalschikov? Nessun problema. Marcus Reshford sarà in continuo movimento (ciao, Zlatan), continuerà a tirare fuori dalla posizione di Louise. Alternative schema offensivo distorto al fianco destro a base di Kurt Zouma difensore letteralmente superfluo, più intralcio che di aiuto.

Annunci